Pacojet

Pacojet è un frullatore brevettato che tratta cibi appositamente congelati in modo da realizzare una fine purea dalla temperatura del gelato. Immancabile nelle migliori cucine dove gli chef stellati hanno intuito la sua genialità e versatilità. Pacojet è un frullatore che, per chi inizia ad utilizzarlo, diventa una vera rivelazione in quanto consente di ottimizzare i tempi e di realizzare pietanze come spume, mousse e dessert a seconda della situazione nelle quantità desiderate, senza sprechi e con risultati perfetti.

PacoJet: come funziona?

Pacojet è uno strumento alla portata di tutti in quanto il suo utilizzo è semplice e intuitivo. Gli ingredienti, opportunamente tagliati a pezzi regolari, vengono inseriti in un apposito contenitore in acciaio. Insieme ad essi va aggiunto un liquido in base alla pietanza che si vuole realizzare (in caso di un frullato del latte, per un piatto salato del brodo, per un gelato dello sciroppo e così via).

Da Megam troverai diversi modelli di frullatori Pacojet, non ti resta che scegliere quello che fa al caso tuo!

pacojet per professionisti Download scheda

Pacojet Sirman

Il cilindro deve poi essere congelato in modo da abbassare la temperatura e da permettere una conservazione duratura. Per questo passaggio consigliamo l’utilizzo di un abbattitore (NB: Non esitate a guardare la sezione abbattitori con le schede tecniche dei nostri prodotti!) con il quale è possibile eliminare del tutto possibili batteri. Il cilindro va poi posizionato alla base di Pacojet dove una lama molto robusta provvederà a ridurre gli ingredienti in una purea dalla consistenza di un sorbetto. Al termine della lavorazione basterà estrarre il tutto con una spatola e servirlo.

I vantaggi di Pacojet

Pacojet, oltre garantire una lavorazione istantanea (per lavorare una porzione impiega solo 40 secondi), è anche molto semplice da utilizzare ed impostare. E’ possibile programmare la lavorazione degli ingredienti da un display con la possibilità di regolare tempo e ripetizioni in modo che lo strumento lavori da solo e si arresti al termine. Può essere lasciato in ogni parte della cucina in quanto è un apparecchio che non occupa molto spazio e il consumo di energia è minimo (richiede una semplice alimentazione a 220 volt). Non esitate a sperimentare Pacojet, potrebbe diventare una soluzione ottimale a cui fare affidamento nella vostra cucina. Iniziate anche voi a “pacossare”